Anthony Bourdain era 'regolarmente suicida' dopo la fine del primo matrimonio

Anthony Bourdain era 'regolarmente suicida' dopo la fine del primo matrimonio

In programmi TV come 'No Reservations' e 'Parts Unknown', lo chef Anthony Bourdain ha presentato al mondo l'immagine di un maschio alfa.

Sotto il sorriso spavaldo e birichino, tuttavia, si profilava una storia di comportamenti letalmente distruttivi. Poco dopo la fine del suo primo matrimonio nel 2005, come riportato da Bourdain nel suo libro 'Medium Raw', era 'senza meta e regolarmente suicida' durante un tratto nei Caraibi. Ha raccontato di essersi ubriacato e lapidato - 'il tipo di ubriaco in cui devi mettere una mano su un occhio per vedere dritto' - e ha detto che si sarebbe 'staccato' nel suo 4 × 4 al suo ritorno da viaggi notturni a i bordelli.

Il suo stato d'animo migliorò quando incontrò una donna a Londra. A quel punto, scrisse Bourdain, 'i miei tentativi notturni di suicidio sono finiti'.

Ma venerdì, lo chef diventato star è stato trovato morto per un apparente suicidio in una stanza del lussuoso Le Chambard Hotel a Kaysersberg, in Francia. Aveva 61 anni e secondo come riferito si era impiccato con la cintura dell'accappatoio.

Un noto tossicodipendente riformato di eroina e cocaina - 'Avrei derubato il tuo gabinetto delle medicine se fossi stato invitato a casa tua', ha confessato in una sessione del 2013 di Ask Me Anything su Reddit - Bourdain era amato da coloro che erano nel mondo del cibo e al di là.

'Ci ha insegnato il cibo, ma soprattutto la sua capacità di riunirci. Per farci un po 'meno paura dell'ignoto', Barack Obama ha twittato. L'ex presidente ha fatto un'apparizione memorabile in 'Parts Unknown', unendosi a Bourdain per noodles e birra in un ristorante di Hanoi con sgabelli di plastica.

Avventuroso, letterario e reale, Bourdain ha ridefinito l'idea dello chef di celebrità con i suoi spettacoli di viaggio culinari 'No Reservations' sul Travel Channel e 'Parts Unknown' della CNN, entrambi i quali hanno enfatizzato l'esplorazione delle culture globali al di là del semplice cibo. Caratterizzato come 'Hemingway of gastronomy' dallo chef britannico Marco Pierre White, Bourdain ha portato le uova di anatra fetale del Vietnam, le paste fatte in casa in Italia e il sushi più setoso del Giappone in milioni di case con TV via cavo.

Bourdain è stato amato nel mondo culinario e ha rafforzato la carriera degli chef più giovani, tra cui Eddie Huang, Roy Choi e David Chang. Tra i suoi più stretti amici chef c'era Eric Ripert, comproprietario e chef del tre stelle Michelin Le Bernardin a Midtown. Spesso venivano visti avventurieri negli spettacoli di Bourdain: sfrecciavano per Marsiglia su scooter, cavalcavano asini fino a una cena in spiaggia a Grand Cayman e andavano in giro con assaggi di cibo spazzatura bendati.

Ripert, 53 anni, è stato con Bourdain la scorsa settimana, lavorando insieme su un segmento per 'Parts Unknown', ed è stato lui a scoprire il corpo del suo amico di lunga data venerdì mattina.

Più tardi quel giorno, il reciproco amico dello chef Jason Merder, ex direttore del tour di Bourdain, ha scritto a Ripert non appena ha sentito la notizia. Ripert ha rispedito emoji di mani in preghiera e una colomba.

'È abbastanza difficile pensare a Tony che esce in quel modo', ha detto Merder a The Post. 'Ma è ancora più difficile immaginare che Eric lo trovi così'.

'Tony', come era noto ad amici e colleghi, è nato a New York City nel 1956, il maggiore di due figli del dirigente dell'industria musicale Pierre e dell'editor di giornali Gladys Bourdain.

Cresciuto nella periferia del New Jersey, Bourdain riferì nel suo libro di memorie del 2000, 'Kitchen Confidential', che la sua relazione amorosa per tutta la vita con il cibo iniziò quando era in quarta elementare negli anni '60. Lui e la sua famiglia si imbarcarono in un lussuoso viaggio sull'oceano a bordo della Queen Mary, in rotta verso la casa ancestrale di suo padre in Francia. Una sera, a cena, un cameriere mise cerimoniosamente il vichyssoise nella ciotola del giovane Bourdain - e la fredda e vellutata zuppa di porri e patate era una rivelazione per un bambino abituato a mangiare la crema di funghi Campbell.

Sul terreno in Francia, rimase a bocca aperta con i suoi primi formaggi puzzolenti e che colavano, oltre a salsicce di sangue e persino carne di cavallo. Bevve vino annacquato e mangiò un'ostrica cruda fresca dal mare.

Guarda anche

La morte di Bourdain riverbera attraverso i suoi terreni calpestanti di New York

Nell'East Village e nel Lower East Side di Manhattan - dove ...

I genitori e il fratello di Bourdain imbiancarono la delicatezza, mentre si godeva qualcosa di delizioso, 'vagamente sessuale' e complesso che gli altri non potevano capire. Scrisse che l'esperienza lo rese un uomo - e lo sfregiò per la vita: 'Il cibo, la lunga e spesso stupida e autodistruttiva ricerca della cosa successiva, che si trattasse di sesso o droghe o di qualche nuova sensazione, sarebbe nata da questo momento'.

Decise che voleva fare lo chef mentre lavorava duramente durante la sua adolescenza in un posto di pesce fritto a Provincetown, in Massachusetts, dove una volta vide lo chef fare sesso con una sposa appena sposata mentre celebrava il suo matrimonio al ristorante. Ha lasciato il Vassar College e ha continuato a frequentare il Culinary Institute of America a Hyde Park, New York.

All'inizio dei suoi 20 anni, Bourdain era appassionato sia della vita di cucina agitata che di una miriade di sostanze illecite. Durante i suoi primi lavori a Soho, Bourdain scrisse 'sempre in alto': cucinare pasti a velocità, cocaina e 'sempre più eroina'. Avrebbe spedito un cameriere a Alphabet City per raccogliere fagotti di fumo. Per i calci, il giovane chef e il suo equipaggio avrebbero fatto saltare la colonna sonora di 'Apocalypse Now', immergendo la gamma della cucina nel brandy e accendendolo per imitare le scene del film del Vietnam.

Bourdain bruciò la candela ad entrambe le estremità, lavorando duramente su quella stufa tutto il giorno e la notte, poi andando a vedere band punk e drogarsi nei locali notturni del centro, 'lavorando' su colpi di acido assorbente e colpi di Stolichnaya.

Marilyn Manson si sta tagliando

Certo, è finita male. Su Reddit, Bourdain in seguito ha ricordato il suo momento peggiore come tossicodipendente: 'Pettinare il tappeto shag per trucioli di vernice nella speranza che fossero caduti frammenti di crack. Fumarli comunque '.

Bourdain si raddrizzò, con l'aiuto del metadone, negli anni '80. La sua vita ebbe una ripresa nel 1998, quando fu assunto come executive chef presso la Brasserie Les Halles in Park Avenue South. È qui che Bourdain ha raggiunto il suo apice come chef - gestendo il suo primo ristorante a New York e persino facendo decollare un avamposto di Tokyo.

È stato anche il suo espulsione dal lavoro di ristorazione a tempo pieno quando ha pubblicato 'Kitchen Confidential' del 2000. Scritto in un tono confessionale e saggio, ha notoriamente esposto ciò che accade realmente dietro le quinte. Era un tomo brutalmente franco, che affrontava argomenti come il brunch da evitare: 'Che ne dici di salsa olandese? Non per me ... Sfortunatamente, la (sua) temperatura di mantenimento tiepida è anche la temperatura preferita dai batteri per copulare e riprodursi '.

Il libro è diventato un best-seller del New York Times e ha inaugurato un'era di chef come rock star. Il regista David Fincher ha optato per questo, e secondo quanto riferito Brad Pitt voleva interpretare Bourdain. Ma ciò non è mai accaduto e 'Kitchen Confidential' ha chiuso una breve serie TV del 2005 (interpretata da Bradley Cooper prima che diventasse una grande star del cinema).

Lo stesso Bourdain non voleva avere niente a che fare con la rivoluzione della food-TV che stava ribollendo su di lui su canali come Food Network. Come ha scritto nel suo secondo libro, 'Medium Raw', in realtà ha preso in giro gli chef TV, anche quando sono stati realizzati nella vita reale. 'Quando vedevo Emeril (Lagasse) e Bobby (Flay) sul tubo, sembravano creature di un altro pianeta - creature bizzarre e artificialmente allegre in una galassia color caramella in nessun modo simile alla mia'.

Si addolcì, tuttavia, quando gli fu offerta la possibilità di fare uno spettacolo a modo suo.

'A Cook’s Tour' ha debuttato su Food Channel nel 2002 e ha corso per due stagioni, mostrando Bourdain che viaggia per il mondo alla ricerca di cibi esotici. Ciò ha portato a 'Nessuna prenotazione' sul Travel Channel, che ha funzionato dal 2003 al 2012 e ha aggiunto commenti sociali all'elemento culinario. 'Parts Unknown', che si concentrava ulteriormente sul mondo al di là del cibo, è stato presentato per la prima volta nel 2013. In tutti i casi, ha praticato una forma di giornalismo partecipativo grintoso, fumante e pieno di fumo, che era inizialmente nuovo per il normalmente gentile genere di cibo TV.

'Ci ha insegnato il cibo, ma, soprattutto, la sua capacità di unirci.'

Nel corso degli anni, Bourdain e i suoi equipaggi hanno esplorato circa 100 paesi, portando gli spettatori in tasche di menti culturali tipicamente vietate ai turisti. (Come il tempo, dopo aver buttato giù colpi di vodka a San Pietroburgo, in Russia, si è unito ai suoi nuovi compagni per un tuffo ghiacciato in un fiume vicino.) Riassumendo il suo spettacolo per una storia in The New Yorker, lo chef ha raccontato il tono originale: 'Viaggio in giro per il mondo, mangio un sacco di s-t e fondamentalmente faccio qualunque cosa f--k voglio'.

In diverse occasioni, lo ha coinvolto farsi tatuare in televisione. Il suo primo è stato fatto privatamente e 'la mia prima moglie non è stata contenta', ha detto a Maxim l'anno scorso. 'Sono appena uscito e l'ho fatto per congratularmi con me stesso per il mio improvviso cambio di fortuna dopo 30 anni di duro lavoro nell'oscurità'.

Bourdain ha lavorato per l'ultima volta a tempo pieno in una cucina di un ristorante a Les Halles nel 2000. Alla fine della sua corsa lì, ha guadagnato solo $ 800 a settimana e, fino ai 44 anni, non aveva mai avuto un conto di risparmio. Alla domanda nel 2013 se gli mancava la vita dello chef, Bourdain rispose sfacciatamente: 'Diavolo no! Mi piace scoreggiare tra le lenzuola degli hotel.

Bourdain non ha sofferto gli sciocchi e, nel corso degli anni, è diventato famoso per aver chiamato persone che pensava stessero sbagliando l'America o il mondo della gastronomia.

Ha definito il critico Alan Richman 'un cretino' per aver scritto una storia inopportuna sulla scena gastronomica di New Orleans solo un anno dopo l'uragano Katrina del 2005. Si riferiva al ormai defunto ristorante Times Square di Guy Fieri, Guy's American Kitchen & Bar, come una 'cupola del terrore', e si è cimentato con lo chef francese Alain Ducasse per essere stato 'un f--wit' con sale da pranzo 'pericolosamente fredde' .

Aveva un posto più morbido per i bambini. Durante una sessione di domande e risposte al festival gastronomico di Prospect Park Googamooga nel 2012, Bourdain ha invitato mia figlia di 9 anni, che ha chiesto il modo migliore per cucinare un unicorno.

Non perdendo un colpo, Bourdain sorrise e scrollò le spalle: 'Raro'.

nia longs ass

Aveva una figlia sua, Ariane, di 11 anni, con Ottavia Busia, con cui era sposata dal 2007 al 2016. (In precedenza, Bourdain era stato sposato con Nancy Putkoski dal 1985 al 2005.)

Dal 2016, Bourdain ha frequentato l'attrice Asia Argento, 42 anni. La coppia ha spesso messo su Instagram foto di se stessa godendo del tempo insieme in tutto il mondo. Venerdì, sulle sue pagine Instagram e Twitter, Argento ha pubblicato un testo che recitava in parte 'Era il mio amore, il mio rock, il mio protettore'.

Bourdain è stato più che all'altezza di tale valutazione dopo che Argento è stato reso pubblico nell'ottobre 2017 con l'accusa che il magnate del cinema Harvey Weinstein l'aveva aggredita sessualmente. Un sostenitore inflessibilmente ardente di #MeToo, Bourdain ha fatto esplodere incessantemente Weinstein, twittando dichiarazioni come 'Possiamo usare la parola' stupratore 'ora? #Weinstein'.

Non si trattenne nemmeno contro altri nomi famosi, quando sentì che se lo meritavano.

Dopo che la stilista Donna Karan ha detto, quando gli è stato chiesto delle accuse di Weinstein, che le donne che si vestivano in un certo modo le stavano chiedendo 'guai', Bourdain le ha twittato: 'Quanti diciassettenni hai vestito come sono, secondo le tue parole, 'chiedendolo''?

Il suo ultimo tweet sulla questione, pubblicato il 25 maggio - il giorno in cui Weinstein fu arrestato a New York City con l'accusa di stupro (anche se non contro Argento) - fu un'immagine di un menu di cibo del Federal Bureau of Prisons. Lo chef ha scritto: 'Cosa c'è nel menu di #Weinstein @AsiaArgento'.

Era il classico Bourdain.

Articoli Interessanti