I file della vedova di Chris Cornell per archiviare la causa per il mantenimento dei figli dell'ex moglie

I file della vedova di Chris Cornell per archiviare la causa per il mantenimento dei figli dell'ex moglie

La vedova e l'ex moglie di Chris Cornell sono in guerra per l'accordo di sostegno all'infanzia del defunto rocker.

Vicky Cornell, che è stato sposato con il frontman dei Soundgarden fino alla sua morte nel maggio 2017, ha presentato una mozione per respingere la sua ex moglie Susan Silver contro di lei, ha appreso Page Six.



In una dichiarazione via e-mail, il suo avvocato ha scritto: “Vicky Cornell, il rappresentante personale della tenuta di Christopher Cornell, nominato dal suo defunto marito sotto la sua volontà, ha presentato una mozione per respingere la richiesta inappropriata e frivola presentata da Susan Silver. Vicky ha pagato ogni centesimo del sostegno all'infanzia, comprese tutte le tasse scolastiche e universitarie, le spese scolastiche e l'assicurazione sanitaria. '

Silver, che condivide la figlia di 19 anni Lillian Jean con Cornell, ha affermato che la proprietà di Vicky e Chris non ha confermato il loro accordo per pagare $ 5.000 al mese in sostegno all'infanzia e spese di istruzione, comprese le tasse scolastiche.



Nei documenti giudiziari ottenuti da The Blast, Vicky ha anche definito la causa 'acrobazia pubblicitaria' e 'campagna diffamatoria'.

L'avvocato di Vicky ha aggiunto che presumibilmente 'ha pagato eccessivamente le tasse pagando per l'ultimo semestre del college di Lily', aggiungendo che 'ha effettuato questi pagamenti anche se potrebbe non essere tenuta a pagare le spese in base alla legge di Washington'.

Chris e Silver si sono sposati dal 1990 e hanno divorziato nel 2004. Vicky ha sposato il frontman dell'Audioslave nello stesso anno e la coppia ha dato il benvenuto alla figlia Toni nel settembre 2004. Hanno anche un figlio, Christopher Nicholas.

Nel novembre 2018, dopo la morte di Chris, Vicky ha donato $ 20.000 alla New York Society for the Prevention of Cruelty to Children.

Articoli Interessanti