Harvey Weinstein, società cinematografica vicina a 25 milioni di dollari con gli accusatori

Harvey Weinstein, società cinematografica vicina a 25 milioni di dollari con gli accusatori

Harvey Weinstein, magnate del cinema disonorato, e il consiglio del suo studio sono pronti a stabilirsi con alcune delle sue presunte vittime di cattiva condotta sessuale per un totale di $ 25 milioni, ma non ammetteranno alcuna violazione, secondo un rapporto di mercoledì.

Il tentativo provvisorio di otto cifre avrebbe risolto le cause di oltre 30 attrici ed ex dipendenti che hanno accusato Weinstein di misfatti che vanno dalle molestie sessuali allo stupro, secondo il New York Times, che citava diversi avvocati coinvolti nei colloqui.



L'accordo richiederebbe ancora l'approvazione presso il tribunale federale di Manhattan, nonché dalle dozzine di parti coinvolte.

Secondo i termini dell'accordo, Weinstein - che si trova ad affrontare un caso criminale correlato a Manhattan, che dovrebbe iniziare a gennaio - non avrebbe riconosciuto alcun illecito e i fondi non sarebbero stati pagati di tasca propria, ma piuttosto dalle compagnie assicurative sostenendo la Weinstein Company, afferma il rapporto.



La cifra consistente sarebbe parte di un accordo più grande, $ 47 milioni per ripulire l'ardesia della società Weinstein in fallimento, secondo il rapporto.

Oltre 12 milioni di dollari aiuterebbero a sostenere i costi legali per Weinstein e altri, incluso suo fratello Bob, ha aggiunto il rapporto.

Wendy Williams Race

A partire dal 2017, un'inondazione di affermazioni di cattiva condotta sessuale nei confronti di Weinstein ha contribuito a catalizzare il movimento #MeToo - con molte donne che hanno presentato denuncia contro il magnate del film.

Gli accusatori di Weinstein hanno incluso alcune delle attrici più importanti di Hollywood, tra cui Angelina Jolie, Gwyneth Paltrow e Salma Hayek, sebbene quelle tre stelle abbiano rifiutato di unirsi ai procedimenti legali.

Tra gli accusatori che presumibilmente prenderanno l'accordo ci sono l'attrice Katherine Kendall, la modella Zoe Brock e l'assistente di Weinstein Sandeep Rehal.

Alcuni di coloro che hanno deciso di stabilirsi hanno affermato che stanno sfruttando al meglio la situazione, con scarse prospettive di ulteriore ricorso legale.

'Molti di noi sono al di fuori dello statuto delle limitazioni e non possiamo avere la nostra giornata in tribunale penale con Harvey', ha detto al Times uno degli accusatori di Weinstein, Caitlin Dulany, 56 anni.

Bobby Flay Stephanie Marsh

Ha detto che spera che un accordo 'porti un po 'di giustizia e sollievo'.

Ma altri accusatori, tra cui le attrici Ashley Judd e Wedil David, stanno ancora portando avanti i loro casi.

'Respingiamo l'idea che questo sia stato il miglior accordo che avrebbe potuto essere raggiunto per conto delle vittime', hanno affermato gli avvocati Douglas Wigdor e Kevin Mintzer, che rappresentano David e un secondo accusatore, che ha presentato la candidatura come Jane Doe.

'È vergognoso che $ 12 milioni di insediamento stiano andando agli avvocati per gli amministratori che presumibilmente hanno abilitato Harvey Weinstein ed è ancora più scandaloso che l'accordo proposto cercherà di vincolare i membri non partecipanti fornendo un rilascio alle compagnie di assicurazione e i direttori della stessa Weinstein Company ”, ha aggiunto la coppia.

I messaggi lasciati in cerca di commenti da Weinstein e dal suo team legale non sono stati immediatamente restituiti.

Harvey Weinstein usa un camminatore mentre lascia il Tribunale penale di New York mercoledì.

Matthew McDermott

nouriel roubini moglie

Matthew McDermott

Annuncio successivo

Kendall Jenner nomina i genitori migliori e peggiori della sua famosa famiglia

'In realtà sono tutti fantastici', ha detto Kendall. 2

Visualizza presentazione

Articoli Interessanti