Sean Avery continua la sua crociata sulla pista ciclabile

'Dobbiamo essere in grado di pedalare in libertà'.