I pubblici ministeri hanno rotto l'incontro con Paz de la Huerta per Harvey Weinstein

I pubblici ministeri hanno rotto l'incontro con Paz de la Huerta per Harvey Weinstein

I pubblici ministeri di Manhattan hanno nuovamente rifiutato di denunciare Harvey Weinstein per il presunto stupro dell'attrice Paz de la Huerta, secondo quanto riferito da The Post giovedì.

La star di 'Boardwalk Empire' e il suo avvocato, Mark Heller, si sono presentati all'ufficio del procuratore distrettuale senza preavviso lunedì chiedendo giustizia. L'attrice ha accusato Weinstein di stupro e lo sta facendo causa in California per $ 60 milioni.

Il principale procuratore di Manhattan sul caso Weinstein, Joan Illuzzi-Orbon, ha incontrato brevemente de la Huerta e Heller e ha detto loro di tornare giovedì per una lunga intervista.

Durante l'incontro di lunedì, 'Il comportamento di De la Huerta è stato bizzarro, e stava facendo strani commenti', secondo una fonte.

Mercoledì scorso, Illuzzi-Orbon ha inviato un'e-mail a Heller per ritirare la seconda intervista.

'Dopo aver riflettuto, hanno deciso di non voler perseguire nessuna delle accuse avviate da Paz e non intendevano usarla come testimone in nessuno dei casi futuri', ha detto Heller.

I pubblici ministeri hanno già indagato sulle accuse di de la Huerta secondo cui Weinstein l'ha violentata due volte nel suo appartamento Tribeca in date separate nel dicembre 2010, citando i suoi documenti psichiatrici e facendo volare un investigatore a Parigi, in Francia, per intervistarla. Hanno rifiutato di presentare accuse.

rumer willis tits

'Come abbiamo sostenuto, la narrazione della signora de la Huerta è stata presa in considerazione e, ancora una volta, respinta dal procuratore distrettuale di New York', ha dichiarato la donna avvocato penalista di Weinstein, Donna Rotunno. 'Non c'è altro di cui parlare.'

La visita a sorpresa del lunedì è arrivata il giorno dopo la prima di un documentario su Weinstein, 'Untouchable', che vede in primo piano l'attrice.

'Siamo qui per giustizia per Paz de la Huerta', ha detto Heller a TMZ in un'intervista fuori dal tribunale.

La giornalista ha chiesto a de la Huerta come stava. Lei rispose: 'Sono completamente sano di mente'.

Lo scorso maggio, l'attrice è stata ricoverata in ospedale dopo essersi chiusa in una stanza e un associato ha chiamato il 911 per riferire che forse era 'suicida'.

Il suo avvocato di lunga data con sede a Los Angeles, Aaron Filler, non ha immediatamente restituito una richiesta di commento. L'ufficio del procuratore distrettuale ha rifiutato di commentare.

Articoli Interessanti